Il CPO si propone di favorire l'uguaglianza sostanziale nel lavoro tra donne e uomini e di garantire pari dignità sul posto di lavoro a tutte le categorie sottorappresentate, individuando ogni forma di discriminazione diretta ed indiretta che ne ostacoli la piena realizzazione come da  D.lgs 11 aprile 2006, n. 198 avente ad oggetto il "Codice delle pari opportunità tra uomo e donna, a norma dell'art. 6 della L. 28-11-2005, n. 246".

Per segnalazioni o informazioni contattare i componenti del CPO tramite e-mail 


Le competenze del Comitato Pari Opportunità sono state assunte dal Comitato Unico di Garanzia (CUG) per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni, costituito con delibera del Consiglio Direttivo n. 4.3.2.11 del 28/6/2011.



Link utili: